Milano, una città tutta da scoprire

foto duomo milano

Milano, da sempre considerata capitale economica italiana, è una città tutta da scoprire e ricca di arte, cultura e divertimento. L’alta moda e le firme del made in Italy (e non solo), scintillano per le vie del centro. Le boutique delle grandi griffe sono meta di appassionati provenienti da ogni parte del mondo e non mancano anche negozi storici ed originali che meritano di essere visitati.

Milano sorprende sempre i visitatori per la grande ricchezza di stili architettonici e capolavori artistici che conserva. Per chi vuole divertirsi la città offre molto: eventi mondani, negozi di tendenza, locali e mostre internazionali. Tutto questo in ogni periodo dell’anno.

Milano in uno sguardo

Vuoi conoscere realmente la città? Parti dal Duomo, simbolo di Milano e vero punto nevralgico dove confluiscono tutte le icone di questa fantastica metropoli moderna. Il Duomo di Milano, meraviglioso esempio di stile tardo gotico, vanta ogni anno circa 5 milioni di visitatori provenienti da ogni parte del mondo. Questa imponente monumento è da sette secoli il cuore pulsante di Milano.

Dal Duomo si diramano i diversi quartieri, individuabili intorno alle antichissime mura della città, e il cui nome inizia con la parola Porta (esempio: Porta Venezia). Per una perfetta visione d’insieme di Milano si potrebbe partire dal quartiere di Brera, per poi spostarsi in senso orario verso Porta Venezia, Porta Vittoria, Porta Romana, Porta Vigentina e Porta Ticinese. Da quest’ultima si possono ammirare i caratteristici Navigli, sempre al centro della mondanità milanese.

Milano must da non perdere

Non lontano dal Duomo, un altro luogo da visitare è il Castello Sforzesco. E’ al centro di un’oasi verde della città: Parco Sempione. Grande polmone che fu creato nell’Ottocento e che al suo interno custodisce la Triennale. All’estremità opposta a piazza Castello si trova il maestoso Arco della pace, realizzato da Napoleone per celebrare la pace del regno nel 1807.

Dall’arco parte Corso Sempione dove, nella zona pedonale, è costantemente presente una folta presenza giovanile nelle ore dell’aperitivo. A pochi minuti di cammino, non si può non percorrere la Galleria Vittorio Emanuele II, splendido esempio di stile liberty che conserva atmosfere da salotto ottocentesco.

A Milano le grandi bellezze di epoche diverse convivono in armonia e l’alta moda e le firme del made in Italy scintillano per le vie della città.
galleria milano

I Simboli di Milano

Madonnina

Celebre statua di poco più di 4 metri di altezza posta sulla guglia più alta del Duomo di Milano. Senza alcun dubbio rappresenta il simbolo per eccellenza della città di Milano.

La Scala

Nel corso degli anni ha ospitato i più grandi della musica classica: Toscanini, Muti, Verdi. E’ il teatro più celebre in Italia ed uno dei più rinomati al mondo.

Biscione

Nell’immaginario collettivo milanese, le leggende legate al significato di questo stemma visconteo sono numerosissime. Il “Biscione” è un simbolo araldico rappresentato da una biscia che tiene tra le sue fauci un uomo.

Scrofa semilanuta

E’ un animale mitologico, simbolo della città di Milano prima dell’età comunale. E’ raffigurato in uno stemma nella corte interna di Palazzo Marino e in piazza Mercanti, come basso rilievo, su un capitello del Palazzo della Ragione di Milano.

Galleria Vittorio Emanuele II

Il “salotto dei milanesi”, così viene soprannominato questo fantastico ambiente che collega Piazza Duomo a Piazza della Scala. Al centro della galleria si trova uno stemma raffigurante un toro che rappresenta la città di Torino e che è dedicato all’omonimo re d’Italia.

Grattacielo Pirelli

Chiamato confidenzialmente Pirellone, è sede della Regione Lombardia ed è stato l’edificio più alto d’Europa tra il 1958 e il 1966. Conta ben 31 piani per un’altezza complessiva di 127 metri.

Palazzo Reale

Chiamato anche “Palazzo Ducale”, oggi è un importante centro culturale ed ospita mostre ed eventi molto importanti. Una foto scattata ai piedi della torre con l’orologio sarà uno dei più bei ricordi che vi potrete portare a casa.

Albero della Vita

Rappresenta una delle icone di Expo Milano 2015. E’ un’opera contemporanea con profonde radici Rinascimentali. Collocato di fronte a Padiglione Italia, è alto 37 metri e si trova al centro della Lake Arena. Questa fantastica installazione interattiva darà luogo a diversi spettacoli grazie ad una serie di effetti luminosi che lo animeranno nelle ore in cui cala la notte.

Tram

Questo mezzo è una componente tipica del paesaggio urbano milanese. La rete tranviaria di Milano, con i suoi 170 km, è la più estesa d’Italia. I modelli “tipo 28”, costruiti negli anni 1928-1932, sono considerati un patrimonio prezioso della città. Tuttora circa 160 esemplari sono ancora operativi.

Panettone

E’ il dolce milanese per eccellenza. Il suo consumo, nel periodo natalizio, è ampiamente diffuso in tutta Italia e all’estero. E’ un prodotto tutelato da una disciplinare che ne specifica rigorosamente gli ingredienti e le percentuali minime da mantenere in fase di preparazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *