Tra Sardegna e Lago del Garda alla scoperta del patrimonio naturale italiano

foto larga garda - Tra Sardegna e Lago del Garda alla scoperta del patrimonio naturale italiano

“Sardegna” è da sempre sinonimo di lusso, divertimento e mare. Meta preferita di tantissimi VIP sia italiani che stranieri, è anche definita i Caraibi del Mediterraneo per il suo mare limpido e cristallino e le sue spiagge di sabbia fina e bianchissima. Tutt’altro che economica, la Sardegna offre di contro moltissimi luoghi di intrattenimento: discoteche, locali, ristoranti e tanto altro, oltre al suo inestimabile patrimonio naturale. Se vogliamo una vacanza all’insegna del lusso, della moda e del divertimento la Costa Smeralda è senz’altro il posto giusto. Porto Cervo, Porto Rotondo e il golfo di Arzachena e Cugnana sono tra le mete turistiche più quotate dell’estate.

A Porto Cervo possiamo godere delle meravigliose calette immerse tra le scogliere di granito rosa e spostandoci più a nord ritroviamo gli splendidi paesaggi di Palau e dell’arcipelago della Maddalena dove si trova la famosa spiaggia rosa dell’isola di Budelli. Spostandoci verso porto Rotondo invece e proseguendo un po’ più a sud incontriamo una delle località più famose e rinomate di tutta l’isola: San Teodoro. Porto Rotondo è il centro della vita notturna, del lusso e del divertimento. Piena di boutique e negozi eleganti è in assoluto una delle mete più ambite di tutto il Mediterraneo. Città alla moda e vivace è stata trasformata negli anni ’60 nella meta più lussuosa del turismo internazionale. Il centro cittadino si sviluppa intorno alla famosa “piazzetta” e alla chiesa stella Maris, luogo di incontro e di snodo delle piccole e caratteristiche stradine che percorrono la cittadina.

Qui ritroviamo i negozi più lussuosi della zona, non solo boutique ma anche gioiellerie e ristoranti, vero e proprio centro nevralgico del luogo e punto d’incontro del jet-set internazionale. Se preferiamo una vacanza all’insegna del relax e immersi nella natura non dobbiamo scoraggiarci: la Sardegna è un’isola meravigliosa che offre anche località turistiche più tranquille e meno frequentate dove potersi godere il sole e il mare in assoluto relax. In alternativa possiamo prendere un aereo da Olbia e atterrare in un’altra località turista nostrana in grado di offrirci un’esperienza di soggiorno davvero unica. Stiamo parlando del Lago di Garda e dei meravigliosi itinerari e attrazioni di cui è ricco.

Bellezze naturali, palazzi storici e centri abitati vivaci e pieni di attrazioni: questo e molto altro è l’offerta turistica del Lago di Garda. Possiamo cominciare la nostra vacanza con un tour in battello facendo tappa nei vari paesini che costeggiano il lago: Riva del Garda, Limone e Malcesine, famosa per il suo castello scaligero che si affaccia direttamente sull’acqua del Lago. A Riva del Garda invece, possiamo ammirare la Rocca, un’antica fortificazione comprensiva di fossato e ponte levatoio e poi potremmo salire i 165 gradini che conducono alla Torre Apponale, eretta a guardia del porto per godere di un paesaggio mozzafiato. Spostandoci verso il basso lago invece troviamo le cittadine di Sirmione e Lazise, tappe imperdibile del nostro tour. Sirmione è interamente costruita dentro le mura di un castello medioevale, particolare di non poco rilievo. L’accesso alla città è consentito da un vero e proprio ponte levatoio dopodiché, proseguendo verso la punta della penisola possiamo visitare i resti della più antica villa romana del centro-nord, detta Grotte di Catullo. Dopo un tour tra queste atmosfere più che suggestive possiamo rilassarci nelle famose terme di questa città, dove sorgono lussuosissime spa, che la rendono una delle mete più ambite della zona. Lazise invece ha le caratteristiche della più tradizionale “città sul lago”: darsena e lungolago per rilassanti passeggiate, mura caratteristiche, case e colorate e tanti ristoranti e negozi dover poter passare il tempo libero, per scoprire altre bellezze che offre il lago di Garda puoi trovare altre informazioni utili su https://walkitalycoast.it/.

Il nostro tour non finisce qui: abbiamo la possibilità di salire in funivia fin su al Monte Baldo o passeggiare fra le atmosfere orientali dell’Heller Garden di Gardone e, in ultimo ma non ultimo, visitare il Vittoriale dannunziano. Queste e molte altre sono le attrazioni che il nostro Bel Paese ci offre. Il lago di Garda e la Sardegna sono due gioielli da visitare almeno una volta nella vita ma per scoprire le altre numerosissime alternative per un viaggio all’insegna del divertimento, dell’arte e della storia abbiamo l’imbarazzo della scelta.