Ostuni: cosa vedere nella “Città Bianca” della Puglia?

ostuni1 - Ostuni: cosa vedere nella "Città Bianca" della Puglia?

ostuni2 300x225 - Ostuni: cosa vedere nella "Città Bianca" della Puglia?Tra le realtà pugliesi più affascinanti spicca sicuramente la città di Ostuni, probabilmente la città in provincia di Brindisi più visitata dai turisti provenienti da ogni parte del mondo. Questa cittadina si trova a poco più di 200 metri sopra il livello del mare ed è nota anche con il soprannome di “Città Bianca“. Questo soprannome trova la sua ragione per il colore della maggior parte delle case di Ostuni. Passeggiando per le vie della cittadina ci si può rendere subito conto di come sia il bianco il colore predominante degli edifici, costruiti per la maggior parte in calce per quanto riguarda quelli del centro storico.

ostuni 300x225 - Ostuni: cosa vedere nella "Città Bianca" della Puglia?Cosa vedere nella città bianca della Puglia?

Questa cittadina che si sviluppa su tre colli ha davvero tanto da offrire, non solo da un punto di vista paesaggistico, ma anche sotto l’aspetto architettonico e culturale. Il primo luogo da vedere sono senza dubbio le mura aragonesi, che si sviluppano lungo quasi tutto il perimetro della città.

Molto affascinante è anche la Cattedrale di Ostuni, che si trova in quella che è la sua parte più alta: l’edificazione di questo luogo di culto risale al 15°secolo. La sua costruzione è avvenuta con l’utilizzo di “pietra docile“, la quale ha senza dubbio contribuito alla sua bellezza, ma che necessità di continui lavori di mantenimento e di restauro.

La Cattedrale di Ostuni si trova nei pressi una piazza di epoca medioevale: il riferimento è alla Piazza del Balio, che ospita questo edificio che ha caratteristiche architettoniche tipicamente gotiche e che ha visto la luce per la volontà di Ferdinando d’Aragona e Alfonso II.

Vedi anche  Turismo per single: idee per viaggi e fine settimana

ostuni3 300x225 - Ostuni: cosa vedere nella "Città Bianca" della Puglia?Sempre parlando di luoghi di culto, un altro simbolo della cosiddetta “Città Bianca” è sicuramente la Chiesa di San Giacomo in Compostella: la sua edificazione risale al 1400 e per importanza tra i luoghi sacri presenti ad Ostuni è seconda alla sola cattedrale. Anche la Chiesa di San Giacomo in Compostella, così come la cattedrale, risulta essere un bell’esempio di architettura gotica.

Ostuni centro storico

Tra i tanti luoghi che ad Ostuni meritano di essere visitati vi è anche il Convento delle Benedettine, la cui costruzione risale al 1500: da un punto di vista prettamente architettonico questo luogo ha tutte le caratteristiche per essere considerato uno dei lasciti più importanti dell’arte benedettina locale.

ostuni4 300x225 - Ostuni: cosa vedere nella "Città Bianca" della Puglia?Infine, tra gli altri luoghi che meritano di essere visitati nel corso di una vacanza ad Ostuni vi sono prima di tutto altre due chiese, ovvero quella di San Vito Martire e quella di San Francesco: questi due luoghi di culto sono stati edificati nel corso del ‘700 e da un punto di vista architettonico seguono i dettami del rococò.

Inoltre, prima di ripartire verso casa, vale la pena usare un po’del proprio tempo per vedere alcune zone archeologiche e masserie, oltre al noto Palazzo Vescovile.